274°
l’inizio

Le olive della cultivar Biancolilla, raccolte a mano direttamente sulla pianta all’inizio della loro invaiatura, fra l’uno ottobre ed il quindici novembre, vengono accuratamente selezionate e molite entro sei ore a freddo con ciclo continuo.

All’aspetto appare giallo oro con riflessi verdi.

All’olfatto è molto persistente, caratterizzato dal profumo netto di oliva con spiccati sentori di erba fresca, cardo, basilico e pomodoro verde.

Al gusto è delicato, armonico, equilibrato, piacevolmente piccante ed amaro con retrogusto di mandorla dolce e richiami erbacei.

E’ indicato per un impiego a crudo su raffinati piatti a base di pesce, carni bianche, insalate, e su qualsiasi piatto dal gusto delicato.

Il 1 ottobre è il 274° giorno dell’anno nel calendario gregoriano. Ma il 1 ottobre è il primo giorno del calendario scandito dal ritmo delle olive. Il 274°, dunque, è l’inizio. E’ il primo assaggio, il più delicato. E’ la promessa dell’avventura, del viaggio. E’ la certezza della fatica che viene dalla terra, ma più di tutto della generosità del tempo e della natura.